martedì 19 maggio 2015

Hygrocybe quieta



Hygrocybe quieta (Kühner) Singer


Cappello: 2-6 cm, emisferico, indi appiattito con umbone ottuso; di tonalità comprese fra il giallo citrino e il giallo arancio.
Lamelle: Giallo-arancioni; spesse, rade, ventricose; adnato decorrenti con dentino.
Gambo: Arancio/Giallo, bianco alla base; cavo e spesso canicolato.
Carne: Fragile, concolore a cappello e gambo, dall'odore cimicino.
Habitat: nelle radure dei boschi di latifoglia e nei pascoli montani, gregaria,  autunno,
Commestibilità: Commestibile mediocre.

[testo tratto da Apasseggionelbosco]

mercoledì 13 maggio 2015

Psilocybe semilanceata


Psilocybe semilanceata (Fr.) Quél.
Cappello: alto 1,3-2 per 1,2-1,9 cm di diametro, conico-campanulato, quasi sempre papillato-cuspidato, giallo paglierino dorato per il secco, grigio verdastro in ambiente umido, con le lamelle visibili in trasparenza per il tempo umido che gli danno un aspetto striato fino alla sommità.

Lamelle: Più o meno adnate, oliva brunastre, alla fine porpora-nerastre con margine bianco.

Gambo: 4-12 cm per 1,5-3 mm, lungo e gracile, flessuoso o serpentiforme, fibrilloso striato, glabro, fistoloso-midolloso, da ocra pallido a bruno, colorantesi spesso di azzurro alla rottura, specialmente alla base; a volte permangono tracce di anello dovute ad una cortina fugacea.

Carne: Membranosa, odore farinaceo, sapore terroso mite (sec. Ricken).

Habitat: zone montane (sino a 2300 m di altitudine), prati, zone di pascolo estivo in luoghi umidi ed allo stesso tempo assolati, spesso in corrispondenza di terre smosse e drenate, sempre su suolo molto acido. Abbondante ma localizzato nelle sue stazioni.

Periodo di crescita: estate-autunno, predilige i primi freddi autunnali.

Commestibilità: Velenoso, fungo allucinogeno (sindrome psilocibinica)